giovedì 6 agosto 2015

[INTERVISTA] Parliamo di Phoenix Fanzine: Aiko e la sua passione per al scrittura

Come giovedì scorso, ecco a voi un'altra intervista. Avrei preferito aspettare la settimana prossima, ma per diversi motivi che non vi sto qua a raccontarvi, ho deciso di anticipare. Non so se presenterò altri autori di questa rivista, anche se spero di sì, perciò quello che vi resta da fare è leggere questo articolo in cui ho avuto l'opportunità di parlare con Aiko delle due storie (Fareaway che è un fumetto e I bambini del buio che è una light novel).


Presentati a chi ancora non ti conosce e non ha la più pallida chi tu sia.
Beh, che dire, non sono molto brava con le presentazioni perché parlo sempre troppo ma tralascio le cose principali. Per cui cerchiamo di partire con ordine e dunque con qualche dato anagrafico! Io sono Elisa, 22 anni, di Genova, sulla Fanzine mi conoscete tutti come Aiko, la mamma di "Faraway: sulle ali del coraggio" e della light novel che uscirà sul prossimo numero "I bambini del buio". Vi racconto un po' di me, per prima cosa sono molto timida al di fuori dei social, sono il genere di persona che preferisce ascoltare piuttosto che esprimere un'opinione. Io parlo attraverso la scrittura ed i miei disegni, è così che mi piace esprimermi.
Ho molti interessi ma direi che il più grande tra tutti sia il cinema. Ho proprio una passione per cinema e serie tv, mi piacerebbe fare un corso di sceneggiatura e regia, non tanto per lavorare in questo mondo ma per arricchire la mia conoscenza al riguardo!
Sembrerà strano (forse no), ma amo i film Disney e forse questo potete vederlo anche nei miei disegni in quanto il mio stile è parecchio influenzato da ciò. Il mio preferito è senza dubbio "La Bella e la Bestia", seguono "Frozen", "Il Re Leone", "Oliver & co.", "Il Gobbo di Notre Dame", "Robin Hood", "Tarzan", "Koda Fratello Orso", ecc, ecc, credo che finirei per elencarli tutti! Sono anche un vero topo da biblioteca amo leggere  La mia saga preferita è quella di "Harry Potter" seguita subito da "Il Trono di Spade" (Martin fai uscire il prossimo libro *sigh*), ma ho divorato anche "Le Cronache di Narnia" ed "Hunger Games" leggo di tutto! Tra i miei libri preferiti abbiamo "Memorie di una Geisha", "Notre Dame de Paris", "Les Misérables", "La città della gioia" e molti altri. Ovviamente amo anche anime e manga anche se preferisco quelli degli anni 80/90 come Candy Candy, Sailor Moon, Georgie, Lady Oscar, Il Grande Sogno di Maya. Difatti, come avrete notato, nelle mie storie mi piace creare intrighi amorosi, disegnare abiti ottocenteschi con molti pizzi e merletti, tipico degli shojo di quei tempi! Poi vediamo... Il mio regista preferito è Tarantino  seguito da Scorsese e Carpenter  Il mio film preferito però è senza alcuna ombra di dubbio "Il Gladiatore" non so..mi ha colpito dritto al petto.

giovedì 30 luglio 2015

[INTERVISTA] Parliamo di Phoenix Fanzine: Axel e il suo New Light

Eccoci di nuovo qua per una nuova intervista pronta per essere vista da chiunque approdi sul blog! Questa volta avrete l'opportunità di leggere le risposte alle domande che ho posto di recente a Mirko, ma che sulla rivista si fa chiamare anche Axel. Come sempre mi auguro che l'articolo sia di vostro interesse e spero che possa in qualche modo interessarvi il suo fumetto. Alla prossima!

Come sono solita fare nelle interviste, la prima cosa che chiedo è di presentarsi. Dicci chi sei, cosa fai nella vita, cosa ti piace e chi più ne ha più ne metta!
Mi chiamo Mirko Robbi e ho 19 anni e il mio nickname è Axel. Ho sempre avuto la passione del disegno sin da quando ho memoria e nella vita sono un normalissimo studente, non sono il migliore ma nemmeno il peggiore.
Grazie a Phoenix Fanzine ho coronato il sogno di pubblicare la mia storia. È molto impegnativo dato che c'è la scuola, amici, e purtroppo anche malattie che ti tengono a letto inerme. Ma se si ha la volontà si arriva dappertutto! I miei disegni non saranno bellissimi ma il mio motto è "non conta il disegno, ma la storia che racconta".

giovedì 16 luglio 2015

[INTERVISTA] Parliamo di Phoenix Fanzine: Miu e il suo Shen Long

Con un po' di ritardo eccomi qua anche oggi. Di solito pubblico sempre gli articoli alle nove, ma questa volta per via di alcuni giochi, me ne sono un po' dimenticata e anche se avevo l'intervista già pronta da giorni, purtroppo mi è passato di mente. In ogni modo di cosa parliamo oggi? Vi ricordate quell'intervista che ho fatto ai fondatori di Mangakugan? Ecco, ora parleremo di una rivista che pubblica anch'essa fumetti e romanzi: il suo nome è Phoenix Fanzine! Perché proprio "Phoenix"? Beh, lo scoprirete leggendo!

Chi sei? Presentati un po' a chi ha appena cominciato a leggere l'intervista descrivendo magari anche il tuo percorso artistico.
Il mio vero nome è Claudia, ma ho il soprannome di Miu dalla terza media. Ho scoperto il mondo dei manga grazie a una mia vicina di casa che mi ha prestato il primo volume di Mermaid Melody quando facevo la seconda media ed è cosi che ho iniziato a disegnare. Ho sempre avuto molta fantasia e uso il disegno proprio per dar vita alle storie che immagino. Sono autodidatta e il disegno per me è un hobby quindi ci ho messo parecchio a  migliorare,  ma guardando vecchi disegni sono più che soddisfatta dei miglioramenti e spero ci continuare così! Quando ero più piccola (ora ho 21 anni) mettevo le mie storie su qualche forum, avevo anche un forum dedicato al mio manga, ma non sono mai riuscita a finire neanche una storia... A Shen Long, la storia che pubblico con phoenix fanzine, ci tengo particolarmente e spero di finirla; mi sono imposta in realtà di andare fino alla fine con questo progetto che considero il più importante fino adesso.

giovedì 25 giugno 2015

[INTERVISTA] Miharu e MissChroma: Lemonxxxzine

Buongiorno a tutti. È di nuovo giovedì e come ogni giovedì eccomi qua con una nuova intervista. Se la settimana scorsa abbiamo parlato di Alma e della sua strepitosa iniziativa, oggi avrete l'onore di legge qualcosa a riguardo di una webzine particolare, il cui contenuto è vm18: Lemonxxxzine. I fondatori sono Miharu, le quali risposte le segnerò con M, e Marina, le quali risposte le segnerò con C. Bando alle ciance e buona lettura!
NB: Rispetto alle precedenti, anche se ho fatto le stesse domande a Miharu e Marina, sotto loro richiesta, ho fatto in modo che l'uno non sapesse la risposta dell'altro prima di ora (un po' come capita alle Iene).

Presentati a chi non ti conosce: chi sei, cosa fai, quali sono le tue passioni e via dicendo.
C: Allora sono Marina (MissChroma), ho ventinove anni e sono un'amante del Giappone a tutto tondo, adoro il cibo, la lingua, le tradizioni di questo magnifico paese. I giapponesi credo mi definirebbero una “fujoshi”, cioè un'amante dello yaoi, anzi meglio, una vera e propria “fissata”. Amo molto disegnare bei ragazzi, li preferisco alle femminucce, e se di mezzo c’è una componente romantica, beh, ancora meglio!
Vorrei realizzare un manga tutto mio ma, lavorando a tempo pieno come Graphic Designer, non so se ne avrei effettivamente il tempo, e non sono nemmeno sicura di esserne in grado. Per ora mi accontento di realizzare le mie illustrazioni Boys Love.

giovedì 18 giugno 2015

[INTERVISTA] Alma e la sua iniziativa: “Italian Artist Revolution”

Era da un bel po' di tempo che avevo chiesto ad Alessandra, in arte Alma, quest'intervista a cui tenevo particolarmente: un po' perché la conosco bene o male da diverso tempo e un po' perché la ammiro per aver aperto un'iniziativa che è, sì, molto bella, ma che in un modo o nell'altro ti ruba diverso tempo libero. È stato difficile riuscire a pubblicare l'articolo che state leggendo per via degli impegni dovuti all'accademia che lei frequenta, però ce l'abbiamo fatta. Detto ciò, non mi resta che augurare buona lettura a tutti!

Spiega brevemente chi sei e introduci l’iniziativa.
Ciao ragazzi! Sono Alessandra e sono una studentessa dell’Accademia di Belle Arti di Genova, specializzata in graphic design, che ha deciso di valorizzare il più possibile le autoproduzioni artistiche italiane aprendo un’iniziativa online che si occupa proprio di pubblicizzare e far conoscere a più persone possibile questo mondo. Di cosa sto parlando? Di Italian Artist Revolution! Un’iniziativa no profit che spero diventi un giorno un famosissimo portale dedicato, come già detto in precedenza, alle autoproduzioni artistiche italiane.
Ci concentriamo prevalentemente sulle produzioni di fumetti e sull’illustrazione, ma siamo aperti a tutti i generi d’arte e, quando ne abbiamo la possibilità, diamo spazio anche a chi magari produce musica, realizza filmati, crea sculture, programma videogiochi e tanto altro!

giovedì 28 maggio 2015

[INTERVISTA] Conosciamo meglio l'autrice di The Kingdom Of Moon!

Quest'oggi parleremo di un'autrice di un webcomic non molto conosciuto che come notare dal titolo si chiama "The Kingdom Of Moon" (e che trovate sulla pagina facebook ufficiale), ma che ho voluto dare l'opportunità per farsi conoscere tramite il mio blog. Considerato che non so più bene cosa aggiungere nella introduzione per incuriosirvi a lei, non mi dilungo oltre e vi lascio leggere l'intervista! Buona lettura.

Prima di tutto ti chiedo di presentarti in modo tale che chi non conosce te o il tuo fumetto, cominci a capire chi ci sta dietro a The Kingdom Of Moon.
Ah, bene, non sono mai stata un'asso nelle presentazioni ma che dire, sono Giulia (anche se il mio nickname in tutti i luoghi in tutti i laghi è July Marte) ho 21 anni e vengo da ostia, la periferia per trichechi spiaggiati di roma. Ecco, iniziare questo progetto per me è stato per molto tempo qualcosa di utopico, perché sono una persona abbastanza insicura. Spesso e volentieri non mi rendo conto delle mie doti, ma mi sono trovata un periodo dove non avevo assolutamente nessun impegno. Ritrovando i vecchi schizzi mi sono detta: "Perché no!?" ed eccomi qua!~

giovedì 21 maggio 2015

[INTERVISTA] Thinker e le sue "mini-storie"

È da un po' che non ci vediamo con delle interviste nuove, ma sono tornata. In giro su internet ci sono un sacco di disegnatori e artisti vari che mi piacciono, italiani e non: quest'oggi parliamo proprio di uno di loro. Il suo nome è Davide, ma ha una pagina facebook che si chiama Thinker: quello che mi ha colpito subito è stato il fatto di creare storie dal massimo di otto pagine, invece che cimentarsi nei webcomic stralunghi come fanno molti. Con la speranza che vi incuriosirete di quello che fa, non posso che augurarvi buona lettura!

Ti ringrazio molto per aver accettato la mia richiesta di farti intervistare. Direi che la prima cosa da fare sia quella di presentati a chi non ti conosce come artista.
Mi chiamo Davide, ho 21 anni e mi sono avvicinato al fumetto intorno ai primi anni del liceo. Leggendo manga ho, per emulazione, deciso di diventare un autore. Con il tempo ho realizzato il potenziale di questo mestiere e di come creare storie con la propria fantasia sia la cosa più soddisfacente del mondo. Ho inoltre allargato le mie vedute e adesso se posso leggo di tutto, non solo manga. Ho fatto un corso di un anno con Massimo Dall'Oglio che mi ha veramente aperto gli occhi ed insegnato a mettere il culo sulla sedia e stare con i piedi per terra. Attualmente sto pubblicando storie brevi su Thinker, la mia pagina facebook dove mi piace sperimentare cambiando genere e utilizzando ogni volta uno stile narrativo diverso, sia di disegno che di scrittura. Il mio obbiettivo è di prendere confidenza con il medium del fumetto e magari e migliorare come autore nella speranza di potermi presentare ad un editore a testa alta prima o poi.

giovedì 16 aprile 2015

[INTERVISTA] Conosciamo le autrici di Yume No Sekai: AiChan (Virgi)

Non potete nemmeno lontanamente la quantità di problemi che abbiamo avuto io e Virgi, conosciuta anche come Ai-chan su internet, nel fare quest'intervista, ma alla fine ce l'abbiamo fatta, così anche il quarto membro, nonché ultimo della rivista online Yume No Sekai, ha avuto la giusta considerazione che meritava. In passato l'ho già intervistata, ma in quanto editor di video, non come disegnatrice, perciò detto questo vi auguro buona lettura!

Presentanti, dicci qualcosa di te come artista e come persona.
Allora presentarmi... Non sono molto brava nelle presentazioni. Mi chiamo Virgi, ma sono conosciuta come Ai-chan da disegnatrice e hanon33 come video editor. Ho quasi vent'anni, amo troppo disegnare manga e guardare anime fin da quando ero piccina piccina. Sono molto timida, riservata e cerco sempre di trasmettere ciò che provo attraverso il disegno, come un momento di tristezza, ansia, divertimento o felicità.