giovedì 16 luglio 2015

[INTERVISTA] Parliamo di Phoenix Fanzine: Miu e il suo Shen Long

Con un po' di ritardo eccomi qua anche oggi. Di solito pubblico sempre gli articoli alle nove, ma questa volta per via di alcuni giochi, me ne sono un po' dimenticata e anche se avevo l'intervista già pronta da giorni, purtroppo mi è passato di mente. In ogni modo di cosa parliamo oggi? Vi ricordate quell'intervista che ho fatto ai fondatori di Mangakugan? Ecco, ora parleremo di una rivista che pubblica anch'essa fumetti e romanzi: il suo nome è Phoenix Fanzine! Perché proprio "Phoenix"? Beh, lo scoprirete leggendo!

Chi sei? Presentati un po' a chi ha appena cominciato a leggere l'intervista descrivendo magari anche il tuo percorso artistico.
Il mio vero nome è Claudia, ma ho il soprannome di Miu dalla terza media. Ho scoperto il mondo dei manga grazie a una mia vicina di casa che mi ha prestato il primo volume di Mermaid Melody quando facevo la seconda media ed è cosi che ho iniziato a disegnare. Ho sempre avuto molta fantasia e uso il disegno proprio per dar vita alle storie che immagino. Sono autodidatta e il disegno per me è un hobby quindi ci ho messo parecchio a  migliorare,  ma guardando vecchi disegni sono più che soddisfatta dei miglioramenti e spero ci continuare così! Quando ero più piccola (ora ho 21 anni) mettevo le mie storie su qualche forum, avevo anche un forum dedicato al mio manga, ma non sono mai riuscita a finire neanche una storia... A Shen Long, la storia che pubblico con phoenix fanzine, ci tengo particolarmente e spero di finirla; mi sono imposta in realtà di andare fino alla fine con questo progetto che considero il più importante fino adesso.

Prima di cominciare a spiegare di cosa si tratta Phoenix Fanzine, dicci in generale di cosa parla Shen Long. Insomma: qual è la sua trama?
Shen Long tratta delle avventure di Aurora e i suoi compagni di Kung Fu Nicolò, Lorenzo e Alejandro che si ritroveranno ad essere i Guardiani di uno dei frammenti dell'uovo di drago. Questi frammenti sono sparsi per il mondo e sono davvero parti dell'uovo di una terribile creatura malvagia. Il compito di ogni maestro di arti marziali, quando trova una di queste pietre, è quella di aprire una scuola e addestrare dei guardiani che la proteggano perché in mani sbagliate potrebbero sprigionare un potere oscuro, anche se non potente come quello del Grande Drago. Il frammento sceglie i propri Guardiani e quando necessario gli da poteri ed esperienza nelle arti marziali. Ovviamente Aurora e gli altri allievi della scuola Shen Long si ritroveranno davanti alcuni ostacoli che dovranno superare. È un mix tra avventura e, azione e sentimenti perché oltre ai combattimenti, i ragazzi dovranno far fronte ai problemi di amore, amicizia, odio e rancori propri dell'adolescenza.

Bene, prima di proseguire oltre, direi che è il caso di spiegare un po' come nasce la rivista su cui è pubblicata Shen Long, aggiungendo magari come mai si chiama proprio Phoenix!
Phoenix Fanzine è nata sulle ceneri di un altro progetto simile andato fallito ancora prima della pubblicazione; io insieme ad alcune ragazze di quel gruppo abbiamo dato vita a Phoenix Fanzine visto che ormai le storie le avevamo pronte. Il nome viene proprio da questo: siamo rinate dalle ceneri proprio come una fenice.
All'inizio è nata per farci conoscere dal web,ma poi è diventato qualcosa di un pò più serio: vorremo diventasse il "nido" dove dar la possibilità a piccoli e promettenti artisti di sviluppare le proprie ali e un giorno volare verso il successo. Siamo un bel gruppo e ci aiutiamo a vicenda, chiedendo e dando consigli. Cresciamo insieme. Ci fa piacere anche ricevere critiche costruttive sui nostri lavori per poter migliorare sempre di più!
Ps. I nomi delle fondatrici: Elisa Gaggiolo, Elisa Neri e Marta Serra (lei non pubblica più con noi, ma senza di lei non avremo un sito e neanche la rivista, quindi le dobbiamo molto).

Mentre tu rispondi alle mie domande, io sto dando un'occhiata ai tre numeri della rivista di cui si possono trovare i link sul sito della rivista e mi sono resa conto che c'è un netto miglioramento tra il primo e il terzo numero, sopratutto per l'impaginazione: che programma usate? Chi se ne occupa nello specifico? Come vi dividete i lavori?
All'inizio impaginava Marta (alias Calien). Nel secondo numero mi pare l'ho aiutata a fare le pagine per i vincitori del contest. Mentre il terzo numero e l'extra li ho impaginati io,visto che durante l'anno ho fatto un corso di grafica pubblicitaria. Il programma che uso è Indesign e penso continueremo con quello. Tra l'altro ora ci facciamo inviare le tavole via email in modo da avere una risoluzione migliore rispetto a quella di facebook. Calien di solito si occupa del sito e di comprimere e caricare la rivista quando è pronta. Io mi occupo di amministrare il gruppo, dare scadenze, proporre iniziative e di solito sono io a rispondere ai messaggi in pagina (anche se aiutano anche gli altri) e parlare con chi vuole entrare. Abbiamo due gruppi, uno è quello generale in cui ci sono gli autori che hanno anche l'accesso come editor in pagina e partecipano alle attività come proporre temi per i contest e dare varie idee e consigli; l'altro gruppo è riservato ai membri dello staff vero e proprio ed è li che si decide chi far entrare e chi no e si vota i disegni dei contest.

Chi vuole entrate nel gruppo per avere la possibilità di vedere pubblicata la propria storia, come dovrebbe fare? Avete qualche regola particolare (come per esempio il numero massimo e minimo delle illustrazioni in una light novel)?
Prima di tutto dovrebbe scriverci un messaggio in pagina facendoci vedere qualche disegno o tavola (non per forza della storia che vuole pubblicare) e mandare anche la trama. I prologhi possono essere corti, ma i capitoli successivi devono essere dalle 20 alle 40 pagine in formato A4 a 300 dpi. Questo per quanto riguarda i manga, per le light novel invece diamo dalle 10 alle 15 pagine a capitolo fino a un massimo di 5 illustrazioni. Si può entrare nel gruppo e quindi partecipare alle attività e mettere anche i propri post sulla pagina, oppure pubblicare da esterni e quindi farsi vivi solo a tavole finite e mandarle per email.

Ok, allora torniamo a parlare un po' di Shen Long: come mai è così importante per te?
Ho preso spunto da un periodo importante della mia vita e da persone che ho realmente conosciuto!

A volte non ti capita mai di stancarti della tua stessa storia perché sai alla perfezione che succede?
Sì, mi capita purtroppo, però mi piace mettermi alla prova e vedere i miglioramenti tra un capitolo e quello successivo. Tra l'altro crescendo e imparando cose nuove, mi capita di modificare la trama qualche volta o anche solo la sceneggiatura.

Penultima domanda: quali sono le cose che preferisci fare e quali sono quelle che vorresti evitare mentre ti occupi del tuo fumetto?
Quello che adoro è fare il name/storyboard perché è quando invento e vedo per la prima volta le espressioni dei personaggi o le scene e mi diverto moltissimo. Trovo più noioso poi rifare tutto a matita e inchiostrare. Odio soprattutto gli sfondi,ma negli ultimi tempi cerco di farli più spesso così da migliorarli.

Prima di lasciarci definitivamente hai qualcosa da aggiungere nei confronti di chi ha letto l'intervista fino a qua?
Beh, ringrazio per aver letto e spero di aver fatto capire che dietro a Phoenix Fanzine c'è un lavorone dietro, sia individuale quando si tratta di lavorare ai capitoli, e sia collettivo per far andare avanti questo progetto. Spero che qualche curioso andrà a leggere i nostri numeri e inizi o continui a seguirci. È importante per noi il sostegno di tutti, attraverso commenti, critiche, presentazione di nuovi autori ecc... Quindi un grazie infinite a tutti!

2 commenti:

  1. Aww ciao Hinariichaaan ♥
    Molto interessante questa intervista. Conoscevo questa rivista e seguo la loro pagina facebook. Non ho mai letto un loro numero anche se seguo un po' gli autori e i WIP, però credo che darò un'occhiata. <3
    Ottimo lavoro come sempre u.u ♥
    Baci, Hicchan ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti sia piaciuta l'intervista! :)

      Elimina